Notte Bianca Cassibile, con qualche se, ma evento riuscito

Notte bianca Cassibile

di Morena Zingales
Cassibile – Una serata rilassante con tanta musica e belle persone allegre e sorridenti. Questa è stata la Notte Bianca Cassibile. Un momento dove tutti si sono incontrati e tra una chiacchiera e l’altra hanno trascorso una sera diversa dal solito. Canti, balli e musica sono stati il perno della manifestazione, oltre al gustoso cibo dei vari commercianti che hanno aderito all’iniziativa.

Tra una pecca di qua e una critica di là, tutto sommato è riuscita bene. Sono proprio queste ultime che aiutano a crescere e a dire «l’anno prossimo faremo di meglio». E’ riuscita grazie al lavoro dei tanti volontari, che, come sempre, si impegnano e danno del loro meglio affinché tutto riesca bene. Se solo si potesse fare di più, ma i fondi a disposizione sono pochi, ecco che la manifestazione si crea con l’aiuto di chi non dice mai no a Cassibile.

Bar, pizzerie, macellerie, paninerie e altri commercianti tutti aperti, a lavorare per vendere, uno sforzo in più fatto volentieri, divertendosi pure. La stanchezza nei loro volti era molto evidente.

Non si può dire lo stesso per il traffico. Via Nazionale è stata chiusa ai veicoli dalle ore 21 del 25 luglio, fino alle ore 2 del 26. Mentre da una parte in tanti si divertivano dall’altra parte le auto e i vari mezzi, che avevano l’obbligo di seguire un percorso alternativo, hanno creato qualche disagio nelle vie secondarie. Non tutti erano informati bene, disagi tra i residenti, difficoltà per chi non era del posto, ed anche per questo che sono “fioccate” le multe, purtroppo, nei confronti di coloro che avevano parcheggiato in zone di sosta.

L’evento che ha preso il via nel pomeriggio con la gara podistica si è concluso in nottata. Era aperta anche la mostra Mostra-Museo “Cassibile Memorie ed Immagini”, dedicata alle celebrazioni del 72esimo anniversario dell’Armistizio di Cassibile. Esprime soddisfazione la circoscrizione di Cassibile che già pensa al “Carnevale Estivo” che si svolgerà il 30-31 luglio e 1-2 agosto, insieme a tutti gli altri eventi collaterali, fino al 19 settembre, che rientrano nel calendario dell’estate cassibilese: “Vivi Cassibile Fontane Bianche”.

Informazioni su Morena Zingales 2317 Articoli
Giornalista pubblicista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*