Una discarica che “scivola sul piano inclinato dell’indifferenza”

Foto 1

Una discarica di rifiuti è presente in Contrada Palazzo a Cassibile. A segnalarlo alla nostra redazione è un residente che ha raccontato la situazione e quello che accade giornalmente in quel posto. La discarica si trova in fondo a via dell’Amaranto all’incrocio di via Torquato Tasso, a fianco un deposito di materiale edile di una ditta locale e quasi dirimpettaia a una palazzina casa famiglia.

Il cittadino ha parlato di una grossa discarica di rifiuti e nell’inviarci le foto ha descritto i vari momenti. Il cassibilese ha inviato tre foto che noi alleghiamo in questo articolo. La prima foto è “la discarica così come appare a chi transita per quella via (anche agli operatori ecologici)”. La seconda foto è il “frutto della discarica dopo che qualcuno la sera ha appiccato il fuoco per ridurne la consistenza”. La terza foto e “il giorno dopo, la mattina del 28 marzo 2015”.

“Quella che si vede – ha aggiunto il nostro lettore – è solo la parte più consistente, ci sono addirittura grossi pali della luce, i rifiuti (di diverso tipo: anche copertoni, sanitari rotti, bidoni di vario contenuto, sterro edilizio) sono disseminati e nascosti dall’erba anche nel prosieguo della strada.

La discarica non aumenta di volume eccessivamente. Periodicamente e di sera viene appiccato il fuoco, producendo una nube tossica e fastidiosa: “Un modo efficace e sbrigativo, secondo chi vi dà fuoco, per smaltire economicamente la spazzatura, specie quella più difficile da eliminare correttamente!”

“Ho segnalato la discarica al consiglio di quartiere e ai vigili urbani di Cassibile da più di 13 giorni, nessun risultato. Le risposte non seguite dai fatti non contano”. Ha concluso il residente.