Una ‘Stella’ candidata alla Presidenza del Quartiere

Martina Tuccitto
Martina Tuccitto
Martina Tuccitto

di Morena Zingales
(CSB.com3.0) CASSIBILE – “Ho promesso a me stessa di non partecipare attivamente alla vita politica”. Comincia così la nostra lunga chiacchierata con Martina Tuccitto, 24enne cassibilese e laureanda in economia.

“Non ho mai condiviso nessun orientamento politico – dice Tuccitto – ma ho capito, vista la situazione scabrosa sulla quale verte in primis Cassibile, poi Siracusa e infine l’Italia intera, che qualcuno di noi giovani prima o poi doveva pur farlo”.

Martina Tuccitto ha scelto di candidarsi come Presidente del Quartiere di Cassibile, un po’ per rabbia, un po’ per speranza non solo sua, ma di tantissime altre persone, giovani e meno giovani.

“Non vedendomi rappresentata da quasi nessuno dei nostri politici o pseudo tali – spiega la candidata – ho riscontrato nel Movimento 5 Stelle uno spiraglio di luce e mi sono detta: perché no? Ho deciso di mettermi in gioco sapendo benissimo che la montagna da scalare è difficile. Non ho esperienza politica, è vero, ma quelli che ce l’hanno forse non sono riusciti a utilizzata al meglio”.

Come vede i giovani di Cassibile? “Ci sarebbe un libro da scrivere; alcuni sperano ancora in un domani migliore, altri migrano al Nord o addirittura all’Estero perché non si sentono ascoltati o apprezzati. Dovremmo tutti capire che al di là delle dialettiche politiche, noi siamo il futuro e su questo c’è poco da ridere. Non ho la bacchetta magica ma ho il ‘tempo’ e la presunzione di dire che noi giovani cassibilesi ci meritiamo di più”.

Cosa pensa dei vecchi politici di Cassibile e cosa ha fatto per il paese la vecchia politica? “Ognuno ha avuto il suo momento, ora è il nostro tempo e vorrei che nessuno ce lo portasse via. Ogni tanto mi sfogo sulla mia pagina Facebook, poiché ne sento dire di tutti i colori sul mio conto, rido, mi diverto e mi chiedo come si possa cadere così in basso? I politici hanno sempre fatto così, parlano male del nemico per accreditare il loro conto. Il loro momento lo hanno avuto, è il caso che si facciano un po’ da parte, ‘prima che il loro sipario si cali senza applausi’, a me so badare da sola”.

Quali sono i suoi progetti? “Promesse, promesse, promesse, io purtroppo o per fortuna non prometto nulla in tal senso, la mia unica promessa è quella di lavorare per Noi con Voi. Nel momento in cui scriverete coscientemente il mio nome su quella scheda, ricordatevi che state firmando un contratto di collaborazione con me. Il programma verrà scritto insieme, punto per punto. Conosco, ovviamente, i problemi del paese e mentre qualcuno mi perseguita invitandomi a coprire le buche per le vie cittadine, rispondo pubblicamente che quelle buche non avrebbe dovuto lasciarmele”.

Campagna elettorale contro di lei? C’è qualcuno che sta ostacolando il suo percorso? “Cercano di colpirmi emotivamente, chiedendomi di retrocedere, di pensarci bene, continuano ad offendere la mia intelligenza. Vi confesso che non ero mai stata corteggiata così tanto in vita mia. Cassibile verte senza ombra di dubbio su un tessuto non uniforme, tutti pronti a primeggiare in campagna elettorale”.

La giovane candidata conclude il suo discorso con delle parole schiette che fanno riflettere: “Smettiamola con questi abusi di potere. Se il paese vuole rinascere deve finire il signoraggio. Io non ho i soldi per comprare consensi, ma ho tanta buona volontà per ridare dignità al paese e a tutti i cassibilesi”.

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista

1 Commento

  1. Di Sicuro se nn Veniva Menzionata la tua Età !!!
    Chi leggerebbe l articolo senza sapere….
    Dubito che ti darebbere 24 anni ;-)))
    cmq
    nella Vita come in Amore nn esiste Età
    “I Veri Geni sono Genii sin da Bambini”
    ………………………………………………….
    Tu Continua come stai già Facendo
    A Testa Alta ;-)

I commenti sono bloccati.